Fidas ADSP - Associazione Donatori di Sangue del Piemonte onlus

Cerca nel sito
flickr Youtube
News Fidas.it

Per saperne di più

SANGUE: Composizione e informazioni generali

Il sangue è costituito da una parte liquida (plasma) e da una parte corpuscolata (cellule del sangue)
É contenuto nei vasi (arterie, vene, capillari) e circola in essi grazie alla forza propulsiva del cuore.

Il sangue è un tessuto connettivale. Insieme ad altri tessuti connettivali contribuisce al nutrimento e alla costituzione di organi e apparati. Corrisponde a circa il 7% del peso corporeo e si compone di una parte liquida, il plasma (55%) e di una parte corpuscolata rappresentata da globuli rossi, globuli bianchi e piastrine (cellule molto specializzate prodotte nel midollo delle ossa dedicate a questa attività, soprattutto presenti nel cranio e in alcune parti della colonna). Il volume occupato dalla parte corpuscolata, rappresenta l'ematocrito, il cui ambito di normalità varia tra il 40%-45%.

  • Globuli Rossi: cellule di 7,5 micron di diametro
    Trasportano l'ossigeno dai polmoni ai tessuti
    La loro carenza determina una condizione chiamata anemia
  • Globuli Bianchi: sono distinti in granulociti, linfociti e monociti
    Difendono l'organismo dalle infezioni
    Riconoscono le componenti dell'individuo da quelle estranee ed agiscono in modo di eliminarle. Questa attività è importantissima nel caso di trapianti d'organo ovvero in tali casi deve essere controllata al fine di evitare un rifiuto dell'organo trapiantato.
  • Piastrine: sono piccolissime porzioni di citoplasma (parte interna delle cellule ad esclusione del nucleo che svolge le attività vitali della cellula come la respirazione, il movimento, il metabolismo...) generate dai megacariociti, cellule del midollo osseo specializzate a tal fine
    Hanno la funzione di bloccare immediatamente i sanguinamenti
    La riduzione del loro numero e il danneggiamento della funzione provoca emorragie e sanguinamenti
  • Plasma: costituisce la parte liquida del sangue
    E' un mezzo acquoso al cui interno vi sono proteine, elettroliti, nutrienti, scarti dell'organismo
    L'alterazione delle sue componenti determina gravi scompensi (ad esempio edemi, acidosi metaboliche, ecc.)

Le principali funzioni del sangue sono le seguenti:

  • Respiratoria: scambio di ossigeno/anidride carbonica
  • Nutritizia: porta alle cellule sostanze nutrienti
  • Termoregolatrice: distribuisce il calore
  • Regolazione del PH : attraverso i suoi sistemi di controllo
  • Regolazione e coordinazione: attraverso il trasporto di ormoni
  • Escretrice: veicolando gli scarti presenti nel nostro corpo agli organi che li espelleranno (rene, fegato,polmoni)
  • Difesa immunitaria: i globuli bianchi pattugliano l'organismo alla ricerca di organismi estranei e li distruggono.
  • Regolazione dell'equilibrio idrico (per mezzo del plasma)